Questo sito utilizza cookie per il funzionamento e la migliore gestione del sito. I cookie tecnici e di analisi statistica sono già stati impostati. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Proseguendo, acconsenti all’utilizzo di cookie.
La bufera di neve e gelo
14, Dic 2021

La bufera di neve e gelo

Subito a tale notizia tutti s’alzarono e tra il chiaro e scuro si portarono a Ricorsi, sicche fatti tutti quanti dal Priore rincorare, con una buona collazione, spedì la maggior parte di essi sotto la guida del molto Reverendo Cappellano con ordine espresso di stare tutti insieme, sempre uniti e di non abbandonarsi l’un l’altro, rimanendo esso addietro col equipaggio, onde presa una guida si pose anch’esso a salire il monte in tempo apponto, che sferato si era un vento cosi impetuoso con neve gellata detto est nord est, Greco Levante, il quale atterava li cavalli con sopra l’equipaggio e li uomini insieme. Osseruava il Sacerdote Priore li suoi Confratelli ascendere il monte e per quanto la vista puote arriuarvi, (con pena) li accompagnò d’occhio, perche quali gru erranti li vedeua, l’uno dall’altro, scostarsi rimanendo addietro, chi per seguire il Capello statoli leuato di capo dal vento, chi cercava di afferare tra quelle balze il rocchetto statoli leuato dalle spalle dall’impeto del medesimo, A chi li cadeua il bordone per avere le mani iterizite di freddo e per fine chi trà gonfiate di neve si trouaua involto e quasi sepolto, sicche perduta la strada massime il Reverendo Cappellano fu costretto andare rottolando, tra le bassure di quel monte, e veduto di lontano picciolo albergo à quello si portò, cercando una guida, che lo ponesse in strada e con grosso dispendio, appena la puotè rinuenire, per l’orribilità del tempo.

telefono:
014376600
indirizzo:
Via Crosa della Maccarina 13, Novi Ligure , Italy, 15067
Trasforma la tua Pagina Facebook in un Sito, istantaneamente.

Prova ora 12 giorni GRATIS

Nessuna carta di credito richiesta, cancella in qualsiasi momento. pagevamp.com

Chiamaci