Questo sito utilizza cookie per il funzionamento e la migliore gestione del sito. I cookie tecnici e di analisi statistica sono già stati impostati. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Proseguendo, acconsenti all’utilizzo di cookie.
Il Calvario è  situato immediatamente al di sopra del Compianto, in proposito, il canonico e rettore Giuseppe Laguzzi
17, Ago 2021

Il Calvario è situato immediatamente al di sopra del Compianto, in proposito, il canonico e rettore Giuseppe Laguzzi scriveva, nel 1907: "monumento più unico che raro… e pregio principale di questa Basilica".
Sotto il profilo storico e filosofico, si riallaccia palesemente ai sacri monti sorti, nello stesso periodo, a Varallo Sesia ed a Crea.
Eccone le date fondamentali.

➢ 28 marzo 1593: furono eletti i Confratelli responsabili del lavoro in progetto; essi conferirono l’incarico a tal Daniele Fiammingo, un artista di cui non si sa molto. Si tratta, molto probabilmente, di Daniel de Hucquellier, dal nome del suo paese natale in Piccardia: in quel periodo, egli lavorò molto nella zona di Alessandria. La presenza, nelle nostre zone, di artisti fiamminghi o, in generale di nordici, è da mettere in relazione all’avversione per le immagini della religione riformata, avversione, fortunatamente, non condivisa dal Cattolicesimo. Si sa che Daniele Fiammingo lavorò due anni nel nostro Oratorio, dal 1593 al 1595, poi sparì e di lui nulla si seppe più. Poiché il suo nome non compare nell’elenco dei morti, dobbiamo pensare che si allontanò per dissensi con il committente o che fu attratto da offerte più interessanti, quello che è certo è che la Confraternita, non del tutto soddisfatta del lavoro, sollevò molte proteste e chiese diverse modifiche. A conferma della scomparsa di Daniele, un foglio d’archivio dimostra come la richiesta di modifiche fosse stata indirizzata a un terzo, un certo Matteo Croza di Genova. Si trattava, in ogni caso, di lavori di lieve entità, anche se numerosi. In ogni caso, non ne fu realizzato alcuno.

➢ 22 gennaio 1606: fu deliberato il rivestimento policromo delle statue ormai tutte posizionate.

➢ 5 novembre 1606: furono terminati anche gli affreschi absidali a completamento della drammatica scena.

telefono:
014376600
indirizzo:
Via Crosa della Maccarina 13, Novi Ligure , Italy, 15067
Trasforma la tua Pagina Facebook in un Sito, istantaneamente.

Prova ora 12 giorni GRATIS

Nessuna carta di credito richiesta, cancella in qualsiasi momento. pagevamp.com

Chiamaci